In questo articolo andremo a fare un breve riassunto di quello che è stato lo scenario immobiliare del 2017 e diamo un’occhiata a quale sarà il panorama 2018, per consigliare al meglio chi ha intenzione di comprare casa.   

Il report Banche e istituzioni finanziarie, aggiornato e pubblicato recentemente da Banca d’Italia ha analizzato nel dettaglio l’andamento dei finanziamenti finalizzati all’acquisto dell’abitazione concessi alle famiglie residenti sul territorio regionale nel terzo trimestre 2017. Nello specifico, Piacenza ha erogato volumi per 51,5 mln di euro, la variazione sul trimestre è pari a -1,2%. I primi nove mesi dell’anno hanno evidenziato volumi per 167,3 mln di euro e una variazione pari a +0,8%. 

Le famiglie emiliane e romagnole hanno ricevuto finanziamenti per l’acquisto dell’abitazione per 887,8 milioni di euro, che collocano la regione al quarto posto per totale erogato in Italia, con un’incidenza dell’8,28%; rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente in regione si registra una variazione delle erogazioni pari a -7,5%, per un controvalore di -72,5 milioni di euro.

Se si osserva l’andamento delle erogazioni nei primi nove mesi dell’anno, e si analizzano quindi i volumi da Gennaio a Settembre 2017, la regione mostra una variazione positiva pari a +4,0%, per un controvalore di +118,3 mln di euro. Sono dunque stati erogati in questi primi nove mesi 3.050,5 mln di euro, volumi che rappresentano l’8,52% del totale nazionale. Le conclusioni tracciate dall’ufficio studi di Tecnocasa evidenziano come resti di primaria importanza l’azione delle istituzioni che hanno il compito di individuare degli acceleratori economici che diano linfa al mercato del lavoro, che cresce, ma ancora a ritmi troppo blandi. Il settore creditizio rimane quindi condizionato dall’andamento della situazione economica del nostro Paese, soprattutto nelle componenti lavoro e fiducia dei consumatori. I principali indici dei tassi di riferimento sono ancora a livelli molto bassi, le banche applicano spread convenienti e il valore delle abitazioni si mantiene a valori interessanti: in questo scenario permarranno buone opportunità per tutte le famiglie che vorranno affacciarsi all’acquisto dell’abitazione per tutto il 2018.